Quel Fine Settimana

 

                                          

Tutti  ci dicono che gli anni 60 e 70 sono stati particolarmente vivaci: musica, ribellione, libertà. Certo è una storia bella, ma quegli anni non ci sono più. Non oggi, almeno.

 

Nei giardini dietro casa di un quartiere del nostro Veneto, convivono (bene o male) due famiglie legate da vincoli che pare ormai siano solo di necessaria sopportazione.

Alba ed Elia, due nonnetti che amano raccontare della loro gioventù artistico-psichedelica, per il bene dei nipoti, continuano a rimanere nel raggio di tiro della nuora.

La velenosa Ida, infatti, odia i suoceri e sbraita all'intera famiglia come un' ape regina perennemente alla ricerca di qualcuno con cui prendersela.

Ida, in verità, non ha tutti i torti ad essere così di malumore: i tradimenti di Berto, il marito, sedicente grande industriale che ha delocalizzato la sua fabbrichetta in Romania, non le danno requie.

 

Anche perché la svampita Rosanna, la fanatica del fitness e radiolina del quartiere, non smette di parlare un secondo e - senza volerlo - crea più danni dei crolli in borsa.

“Perepè, perepè, perepè!” E'Adriano, il marito, che cerca di farla tacere sovrastandola con la voce...Macché...¦ niente da fare... il danno è stato fatto!

 

I due controeroi di questa storia sono i due figli della coppia che scoppia: Caterina e Nico. Il debole e instabile giovane condivide con la sorella l'infelicità di vivere in una famiglia sempre sull'orlo di una separazione.

 

Caterina, detta Nina, pur così giovane, è già un'adulta. Desiderosa d'amore, ha donato il cuore a chi non lo meritava, e i segni sono tutti su di lei. Nina si mostra sempre cinica e fredda, ma i nonni sanno che l'amore guarisce e sperano che qualcuno possa guarire anche la cara nipote.

 

Riuscirà Bruno, quell'insegnante d'arte che gira quasi sempre con una birra in mano, a trovare la lucidità, la forza d'animo e la sfacciataggine di baciarla e finalmente di portarla via?

  • YouTube
  • w-facebook
  • Twitter Clean
ARMEN - John Sokoloff
00:00 / 00:00

@2020 by COMPAGNIA PROTOTEATRO

web design -  Social media & sharing icons powered by Nicola Rodighiero

© copyright 2020 é vietata la riproduzione e l'utilizzo delle immagini